A cosa serve il lavaggio chimico di una caldaia?

Il calcare nella caldaia può essere uno dei principali motivi per cui l’acqua calda dal rubinetto esce con scarsa pressione o fredda, o addirittura a singhiozzi.

Per risolvere questo problema con efficacia si può eseguire un lavaggio chimico, consigliato per eliminare l’eccessivo calcio formato all’interno delle tubazioni della caldaia.

Il calcare può intasare tubature, serpentine, scambiatori di calore, rovinare i sanitari, lasciare fastidiosi depositi sulle stoviglie e nella caldaia dar luogo a incrostazioni che ostruiscono il libero passaggio dell’acqua.

La pulizia della caldaia consiste nel far circolare mediante pompa esterna, una soluzione acida disincrostante che permette la rimozione dei depositi di calcio.

Pulizia caldaia:

A volte il lavaggio chimico porta alla luce anche eventuali piccole perdite che magari erano tamponate dal calcare, quindi è bene far eseguire la pulizia da personale qualificato in modo da avere subito l’assistenza se fosse necessaria.

Il calcare si forma poichè l’acqua contiene in quantità più o meno rilevanti alcuni elementi tra i quali calcio e magnesio.

All’aumentare delle quantità disciolte, aumenta la durezza dell’acqua e favorite dall’innalzamento della temperatura si depositano inesorabilmente sui tubi formando uno strato sottile, che si lega fortemente con il metallo e poi incrementa sempre più di spessore fino ad arrivare, specialmente nel caso dell’acqua calda, a ridurre la portata.

Cause malfunzionamenti

Quali possono essere le cause più comuni dei malfunzionamenti? Dobbiamo comprare una nuova caldaia per rimediare ai problemi? Cosa ci conviene fare?

Perché, diciamocelo chiaramente, senza acqua calda, specialmente d’inverno, non si può proprio stare! Tornare a casa e farsi una bella doccia è una comodità a cui nessuno vuole rinunciare

Assistenza caldaie Roma Tel. 370 1377144

Calcare: il problema potrebbe persino essere creato dalla presenza di calcio nelle tubazioni interne o esterne della caldaia, che impediscono il regolare flusso dell’acqua.

La presenza del calcare è un problema per tutte le componenti della caldaia a contatto diretto con l’acqua. In questo caso il rimedio è un nostro tecnico specializzato, che praticando un lavaggio chimico alle tubature scrosti i depositi del calcare.

Ma per risolvere definitivamente il problema si potrebbe pensare di installare un addolcitore d’acqua che eliminerà per sempre il calcare dalle tubature del vostro immobile, e quindi anche da quelle della caldaia.

In genere, le acque vengono classificate così:

  • fino a 4 °f: molto dolci
  • da 4 °f a 8 °f: dolci
  • da 8 °f a 12 °f: medio-dure
  • da 12 °f a 18 °f: discretamente dure
  • da 18 °f a 30 °f: dure
  • oltre 30 °f: molto dure

A Roma il valore è 31,5°f quindi molto dure e calcaree

Costo lavaggio chimico caldaia Roma circa Euro 120/150

Malfunzionamento dello scambiatore: una insufficiente produzione di acqua sanitaria, può dipendere anche dallo scambiatore della caldaia; si tratta dell’apparato dove avviene lo scambio tra acqua fredda e acqua calda.

Per chiarire meglio è quella parte dell’impianto della caldaia dove l’acqua fredda viene riscaldata per produrre l’acqua calda da utilizzare sia per il riscaldamento di casa che per l’acqua ad uso sanitario.

Lo scambiatore è ovviamente sempre a contatto con l’acqua e quindi sottoposto alla continua azione erosiva del calcare, che oltre ad usurare il metallo crea anche dei depositi solidi all’interno delle tubazioni.

Depositi calcarei che a lungo andare creano difficoltà al corretto flusso dell’acqua e più in generale al corretto funzionamento della caldaia.

Anche in questo caso, con una semplice “Richiesta di Supporto Tecnico” al 370 1377144  invieremo un nostro tecnico esperto che effettuerà una pulizia chimica della caldaia.

I nostri tecnici, in presenza di acqua con significativo contenuto di calcare, suggeriscono di effettuare periodicamente un lavaggio chimico dell’impianto, per mantenere uno stato ottimale di funzionamento di tutta la caldaia.

Guasto alla valvola a tre vie: la valvola a tre vie è un importante componente meccanico presente all’interno di ogni caldaia. Questo apparato è costituito da una valvola che ha la funzione di gestire e raggruppare i tre tubi dei circuiti dell’acqua.

Il primo, quello in ingresso, trasporta il flusso d’acqua calda che esce dal bruciatore, dopo che è stata riscaldata, e che arriva alla valvola per essere smistato al circuito dell’acqua sanitaria o a quello per il riscaldamento.

Il circuito dell’acqua sanitaria, è quello che trasporta l’acqua calda che serve per fare la doccia, per la cucina e più in generale per l’acqua calda da poter utilizzare in casa.

Il circuito del riscaldamento è quello che porta l’acqua calda ai termosifoni e che garantisce il benessere climatico del vostro appartamento.

Il mancato funzionamento di questo apparato è facilmente verificabile perché ci si accorge che l’acqua calda sanitaria non esce dai rubinetti quando il riscaldamento è in funzione.

Anche in tal caso, se state utilizzando uno smartphone potrete telefonare direttamente ai nostri recapiti telefonici e organizzare in breve tempo un appuntamento risolutore con un nostro tecnico, che provvederà alla sostituzione del componente danneggiato.

Per eseguire un lavaggio chimico per la rimozione del calcare nella caldaia o per qualsiasi altro problema è necessario contattare una ditta con personale qualificato.

Chiama ASSISTENZA CALDAIE ROMA TEL. 370 1377144

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]
Chiama ora !
error: Content is protected !!
© 2018-2019 Assistenza caldaie Roma Tel. 370 1377144 | p.iva 04966601009 | Credits by IWCom Web Agency Milano